Gatto

  • DisegniPhoto of Gatto Lindo

    Gatto Lindo

    Gatto Lindo un po’ arrossato contro i germi è scostumato, col potere del sapone non lascia neanche un alone!  Per Gatto Lindo la pulizia è molto importante. Certo per tutti è importante, ma di questi tempi è meglio ribadirlo.  Se ogni tanto vi diment

    VISUALIZZA TUTTO
  • ExtraPhoto of Torno subito 

    Torno subito 

    Torno subito, lo giuro Ho avuto molto da fare ultimamente, sono così stanco… …ma davvero non posso assentarmi altri due minuti? Contati, eh. Dici di no? Forse sto esagerando. D’altra parte, la vita è troppo breve per vivere di rimpianti. Altri cinque

    VISUALIZZA TUTTO
  • ExtraPhoto of Il Padrino: curiosità dal set

    Il Padrino: curiosità dal set

    Scopriamo le cinque curiosità, aneddoti ed errori che si sono verificati sul set della più famosa trilogia italo-americana di sempre. 1) Nel film, per accordo preso tra Coppola e dei boss mafiosi, non viene mai menzionata la parola “mafia”

    VISUALIZZA TUTTO
  • ExtraPhoto of Tesori nascosti

    Tesori nascosti

    In un angolo della città dove tutto sembra dormire, non sempre ci si può aspettare di trovare dei tesori nascosti. A volte è proprio lì dove nessuno ci aveva pensato prima, dove nessuno ci avrebbe mai scommesso. È sorprendente scoprire un momento di

    VISUALIZZA TUTTO
  • ExtraPhoto of Volevo un gatto nero

    Volevo un gatto nero

    Continuiamo il discorso sulle superstizioni… I gatti neri sono docili e coccoloni esattamente come tutti gli altri, di diverso hanno solo la fama di porta jella. Cosa hanno fatto di male questi deliziosi felini per essere considerati quasi delle best

    VISUALIZZA TUTTO
  • ExtraPhoto of Loki

    Loki

    Loki Quel tuo guardarmi intensamente Quando mi squadri Con gli occhi fissi Mi sento pervadere da un amore immenso E ti comprendo. Non mi sono mai sentita così me stessa come specchiandomi negli occhi tuoi. Leggi anche La leggenda del gatto nero: fra

    VISUALIZZA TUTTO
  • Primo PianoPhoto of La leggenda del gatto nero: fra superstizione e fortuna

    La leggenda del gatto nero: fra superstizione e fortuna

    “Pluto ‐ era questo il nome del gatto ‐ era il mio beniamino, il mio compagno di giochi. Io solo gli davo da mangiare, e in casa lui mi seguiva dovunque andassi, Anzi, a fatica riuscivo a impedirgli di accompagnarmi per la strada (…). Una notte, torn

    VISUALIZZA TUTTO
  • SocialePhoto of Se Pavlov avesse avuto un gatto

    Se Pavlov avesse avuto un gatto

    di Martina Casentini Pavlov è colui che scoprì il riflesso condizionato, ma cosa sarebbe successo se avesse avuto un gatto? Da brava gattara, tengo dietro la porta il pacco dei croccantini. Da bravi gatti, quando apro la porta, i miei hanno imparato

    VISUALIZZA TUTTO
Back to top button