Fotografie

  • Vedo Milano e poi vivo

    Mi chiamo Stefania Carleo, campana verace, ambiziosa e sognatrice. Se mi dovessero chiedere: cosa fai nella vita? Racconto storie. Autrice e Docente per brand nazionali e internazionali. Mi occupo di divulgazione artistico-culturale attraverso i medi

    VISUALIZZA TUTTO
  • Non ho mai capito cosa provavo, fin quando non lo fotografavo

    Ero poco più che bambina quando per la prima volta ti ho vista piangere guardando delle foto; mai prima di allora avevi permesso a qualcuno e in particolar modo a me di vederti triste, angosciata, disperata. È in quell’esatto giorno che ho capi

    VISUALIZZA TUTTO
  • Piccola rivoluzione artistica

    Libertà e antifascismo – Benedetta De Nicola Con questi ritratti abbiamo voluto rappresentare la libertà in ogni sua forma, partendo dal fiore che la simboleggia, il papavero rosso.  Questi scatti sono principalmente dedicati agli ultimi a

    VISUALIZZA TUTTO
  • Manifestazione Free Palestina – Napoli

    Il 24 febbraio anche Napoli è scesa in piazza facendo sentire la sua voce, denunciando il tentativo di opprimere un diritto fondamentale quale manifestare.Napoli come altre città ha dimostrato che, contrariamente alle parole del nostro governo, il ge

    VISUALIZZA TUTTO
  • Si sente l’infinito

    Voglio fermarmi, guardare il mare. Limitarmi ad esistere nel mondo per tutto il tempo che mi sarà concesso. Voglio esistere nel qui ed ora, senza un passato, senza un futuro. Esistere adesso e solo adesso. Voglio sentire il rumore delle onde, il prof

    VISUALIZZA TUTTO
  • Un’estate di tanti anni fa

    C’era una foto custodita tra le insenature di una strada trafficata quel mercoledì pomeriggio Rappresentava un’estate di tanti anni fa Un’epoca passata, scivolata via. L’ho raccolta Dietro la foto c’era una dedica quasi sbiadita Si leggeva a malapena

    VISUALIZZA TUTTO
  • In quel campo da basket

    Le voci si diffondevano in quel campo da basket ci venivamo da piccoli era tutto il nostro mondo. Adesso siamo adulti, ognuno ha preso una strada abbiamo deciso di essere rette parallele. I fili del basket ci univano tessendo reti di passione ricordi

    VISUALIZZA TUTTO
  • Non voglio tornare

    Non voglio tornare a casa, potremmo guidare da una città all’altra. Andrei via da solo e invece stasera non importa. Pensavo di non poter mai trovare il mio posto ma mi sbagliavo, che avrei dovuto nascondere il mio viso ma mi sbagliavo  Ora guar

    VISUALIZZA TUTTO
  • Le abitudini

    Rumori di sempre, odori che ricordano casa. Ci sono delle abitudini che ti fanno sentire che nulla è cambiato del tutto. E poi arriva quel momento in cui tutto sembra fermarsi un attimo che congela un atto e improvvisamente la strada che credevi sicu

    VISUALIZZA TUTTO
  • Amore in polistirene

    Ci davamo appuntamento al solito posto, la finestra della mia cucina era la tua porta del cuore. Consumavamo un amore in polistirene, era bello da nudi ma distruttibile e nient’altro che polvere. Accartocciati come fogli di giornale con i soliti vorr

    VISUALIZZA TUTTO
Back to top button