#PILLOLADICULTURAExtraPrimo Piano

Il mio nome è Barbara Millicent Roberts, ma tu puoi chiamarmi Barbie

C’è chi adorava fare il bagnetto alle Barbie e chi invece contorceva i suoi arti nel più strano dei modi. Mentre la bambola bionda si rivelava uno dei giocattoli più venduti al mondo, il suo creatore inventò per lei una vera e propria biografia. 

A Barbie venne assegnato un nome completo, Barbara Millicent Roberts, oltre una famiglia e degli amici, che costituivano un nuovo sistema di personaggi e accessori da vendere.

La nostra protagonista, è una studentessa e poi modella che colleziona i migliori abiti firmati, con le acconciature più in voga del momento. Più tardi Barbie è stata anche coinvolta in attività come il nuoto, la ginnastica e l’equitazione.

La famiglia di Barbie è composta da molte sorelle, tra cui Skipper, i gemelli Tutt e Todd, Stacie, Shelly e la piccola Krissy.

Per molti anni il suo fidanzato è stato Ken col quale, però, non si è mai sposata. Il loro amore sarebbe nato nel 1961 su un set televisivo e durato circa 43 anni. Secondo la biografia scritta in questi lunghi anni, Barbie è stata single per un periodo, nonostante un breve flirt con il surfista Blaine. Nel febbraio 2006, la coppia è tornata insieme.

La stessa ha avuto 38 animali tra gatti, cani, cavalli, un panda, un cucciolo di leone e persino una zebra. Posseduto decappottabili rosa, camper e molti altri veicoli. Ha inoltre una patente di volo per aerei commerciali, sui quali ha lavorato anche come hostess e rivestito, negli anni, ruoli diversi: cantante, ballerina, ambasciatrice dell’ONU, candidata alle elezioni presidenziali e interpretato razze e culture etniche diverse.


Vedi anche: La Lego: la disabilità come normalità

La Redazione

Ciao! Sono la Redazione de La Testata – Testa l’informazione. Quando non sono impegnata a correggere e pubblicare articoli mi piace giocare a freccette con gli amici.
Back to top button