DisegniExtraPrimo Piano

Le tre sorelle

C’erano una volta tre sorelle pittrici.

Erano gemelle ma non si sapeva chi fosse la maggiore e chi la minore. Non ci è dato sapere i loro nomi ma sappiamo che le tre sorelle vestivano sempre di colori diversi: rosso, blu e giallo.

Quella che vestiva di rosso era intenzionata a diventare la più brava delle tre ed aveva grande entusiasmo e ambizione. Purtroppo per queste ragioni era sempre insoddisfatta e infelice.

Quella che vestiva di blu era la più brava delle tre ma era in realtà anch’ella infelice perché i suoi lavori erano i più richiesti e nei suoi confronti vi era sempre grande aspettativa. Non aveva mai tempo libero ed era sempre intenta a lavorare e a perfezionare i dipinti, così decise di cambiare mestiere.

Quella che vestiva di giallo infine, non aveva la stessa ambizione della prima, né tantomeno era brava come la seconda, eppure i suoi lavori erano all’altezza quantomeno di quelli della prima sorella. Lavorava il giusto e aveva il tempo libero per godersi le cose belle della vita eppure viveva la mancanza di ambizione e di talento come un peso.

Alessandro Mastroserio

Vedi anche: Immobile come le statue

Alessandro Mastroserio

Alessandro Mastroserio, classe 1995, nasce a Napoli. Sviluppa sin da piccolo subito un’insana passione per il disegno, insana perché ne abusa durante le lezioni delle materie che non gli piacciono. Le cronache ricordano i giorni dei suoi colloqui al pari del terremoto dell’Aquila 2009. Frequenta la scuola Internazionale di Comics, tra il 2013 e il 2016 studiando sceneggiatura e disegno a fumetti. Il suo sogno è di pubblicare un giorno una sua storia, vi prego aiutatelo. Collabora col magazine da Settembre 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button