DisegniExtraPrimo Piano

Finchè c’è ragù, c’è bolognese

La pasta ritorna alla ribalta, ma su quale piatto ci affacciamo questa volta?

Ma si proprio lui: il ragù.

Anche questo è un piatto che colora principalmente le nostre domeniche a pranzo facendoci sentire al settimo cielo ad ogni boccone.

Carne di manzo, carne di suino, carote, passata di pomodoro, cipolle e vino rosso, sono gli ingredienti che compongono questa meraviglia culinaria.

Ma quali sono le origini di questo particolare sugo?

Tutto nasce nel basso Medioevo e successivamente in Italia nel 900, probabilmente legato al fatto che gli ingredienti usati si potevano trovare facilmente un po’ dappertutto. Un viaggio epocale che parte precisamente dalla Francia e poi in Italia, grazie in parte agli Angioini a Napoli.

Anche nel mondo dell’arte questo piatto ha avuto la sua parte da protagonista, basti pensare al Nastagio degli Onesti creato da Botticelli.

In sostanza quando mangiate questo piatto sappiate che racchiude in se tanta storia e tanta bontà.

Illustrazione e didascalia di Giuseppe Armellino

Vedi anche: Pasta alla genovese


Giuseppe Armellino

Mi chiamo Giuseppe Armellino. Da quando ero piccolo la mia vita è sempre stata contornata dalla creatività e l’arte, considerando che già dalla più tenera età mi si trovava sempre con qualche matita o pennarello in mano. Col passare del tempo quest’attinenza al mondo artistico ha avuto qualche mutazione, infatti oltre al disegno ( mio vecchio e forte cavallo di battaglia ) ho cominciato a interessarmi ad altri studi artistici come la grafica, montaggio video e soprattutto la fotografia, che tutt’oggi fa parte del mio percorso artistico e professionale e tutto questo grazie agli studi presso l’accademia di belle Arti di Napoli con laurea triennale in Nove tecnologie dell’arte, e laurea biennale in Fotografia. In sostanza oggi oltre ad essere un fotografo mi occupo anche di disegno, disciplina che in un modo o nell’altro non abbandonerò mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button