Il messaggio dei più piccoli: “Andrà tutto bene”

Il nostro paese, che sembra essersi fermato per questa grave emergenza, ha una nuova speranza. Quale? Che andrà tutto bene!
Lenzuola, cartelloni, magliette o semplici fogli, ecco i disegni dei bambini che danno una nota di colore in questo momento così buio.

 

Un bellissimo arcobaleno, come quelli che spuntano dopo i violenti temporali, e una frase, “andrà tutto bene”, sono il nuovo simbolo di questa lotta. Indovinate da chi è nato?

Proprio dai più piccoli!

Tutto ha avuto inizio a Milano dove, improvvisamente, alcuni fogli con la scritta e disegni vari, sono comparsi ovunque. Prima sulle vetrate dei negozi e sui muri delle strade, poi, in poco tempo, i balconi e le finestre delle città d’Italia si sono ritrovati tappezzati di meravigliose opere d’arte.

I bambini, con la loro fantasia, hanno lanciato un messaggio fondamentale di speranza e positività in questi giorni di tensione. Ci hanno ricordato il valore della famiglia, della bellezza nelle piccole cose e della condivisone affinché, affacciandosi in strada, nessuno si senta più solo. Il movimento ha dato il via a tante altre idee per combattere paura e solitudine: flash mob dei balconi, canzoni e coreografie.

Insomma, un’allegria che ha coinvolto tutti!

andrà tutto bene

Oltre alle proprie case, i bimbi sono arrivati fino ai cancelli dei principali ospedali italiani, ringraziando, con enormi striscioni, il personale medico per il duro lavoro.

Questa iniziativa è diventata virale e non si è limitata solo ai bambini; insegnanti, anziani, medici ed infermieri hanno creato il proprio cartellone mettendolo in rete.

Piccoli e grandi uniti in un solo simbolo di solidarietà e ottimismo, con una promessa: “Andrà tutto bene”!

Ancora una volta impariamo dai bambini che, con entusiasmo ed allegria, ci danno forza in questa emergenza lanciando un’onda di positività. Un piccolo gesto che ci rende più uniti per attraversare un periodo che sicuramente passerà.

Quindi, seguendo il loro esempio, corriamo a preparare il nostro cartellone, senza dimenticare che #andràtuttobene.

 

Martina Maiorano

Disegni di Luca Casadio

Vedi anche: COVID19: ad essere letale è la disinformazione

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi