IntrattenimentoPrimo Piano

La libreria più grande d’Italia è in arrivo a Napoli

Napoli si prepara ad accogliere la libreria più grande d’Italia: Mondadori è in arrivo con una nuova apertura nella galleria Umberto I.

La notizia è arrivata tramite TikTok: Mondadori ha annuncia il suo arrivo a Napoli con una grandiosa novità. La libreria, infatti, sarà la più grande d’Italia, con uno spazio che supererà i mille metri quadrati, offrendo oltre 148mila titoli.

Come si evince dal video-annuncio, ecofriendly, smart e young saranno le parole d’ordine del nuovo Mondadori MA Bookstore napoletano.

Con i bookstore MA, Mondadori propone un modello di libreria giovane e green, puntando ad un concept culturale ecosostenibile, i cui punti di riferimento sono il comfort, la multimedialità e l’ecosostenibilità. Si tratta di stimoli che dimostrano l’adozione, da parte del gruppo, della filosofia giapponese del MA, da cui prende nome il brand. MA è l’intervallo tra due cose, lo spazio tra due oggetti, il silenzio tra un suono e l’altro, una distanza nel tempo. 

Quest’idea si riflette nell’architettura tradizionale giapponese e, nello specifico, nella disposizione delle stanze all’interno di un edificio: quegli spazi vuoti, apparentemente privi di funzionalità, sono in realtà MA carichi di spiritualità e significati filosofici, destinati al riposo mentale e alla riflessione personale.

La nuova prospettiva Mondadori era già stata presentata in altre città come Milano, Grosseto, Torino, Catania, Udine, Cagliari e al pubblico campano a Salerno, con uno store inaugurato lo scorso marzo. Entro il 2024 si prevedono nel totale 30 negozi Mondadori Bookstore MA.

Un altro grande successo per Napoli, che accumula primati e traguardi!

Maria Paola Buonomo

Leggi anche: Port’Alba: prima della magia libri c’era la magia della strega

Maria Paola Buonomo

Laureata in Lettere Moderne, filologa in fieri, scrivo per sperimentare e accrescere il mio ego. Tra un esame e l’altro, mi cimento ai fornelli come piano b per il futuro (ma qual è il piano a?!). Sono una fastidiosissima ritardataria cronica, ma non è certo un difetto, anzi, è il mio punto forte: vivo con calma… Nel sangue mi scorre indecisione mista ad incoerenza. Il caos è il mio spirito guida. Rispetto la natura e ogni forma di vita, tranne gli esseri umani. Condivido il cuore con il mio cane.
Back to top button