#PILLOLADICULTURAExtraPrimo Piano

Muzing, appuntamento romantico al museo

Con Muzing il dating online è diventato molto più interessante!

Soprannominata il “Tinder dei musei”, Muzing è l’app che permette agli amanti dell’arte di incontrarsi e conoscersi, tra una mostra e l’altra.

Una volta effettuata l’iscrizione, si procede alla ricerca dell’appuntamento artistico più accattivante: non si ricercano solo partner, ma anche persone con cui confrontarsi e con cui stringere nuove amicizie. 

L’applicazione individua gli eventi più vicini all’utente, per poi fare un match con qualcuno dagli stessi interessi, con cui viene proposto il date romantico a tema culturale.

Muzing sta spopolando a Londra, Parigi e New York. Per adesso, il Museo Madre di Napoli è l’unico italiano ad aver partecipato all’iniziativa, che sicuramente si diffonderà presto in tutto il nostro paese.

“Il nostro obiettivo è quello di far vivere il museo come un luogo di condivisione, promuovere le attività e le mostre in corso coinvolgendo un pubblico sempre più ampio e trasversale, e fornire al pubblico nuove esperienze di visita”, ha spiegato Timothy Heckscher, creatore dell’app.

Fonte copertina: favim.com

Leggi anche: Dating app: a caccia di anime gemelle

La Redazione

Ciao! Sono la Redazione de La Testata – Testa l’informazione. Quando non sono impegnata a correggere e pubblicare articoli mi piace giocare a freccette con gli amici.
Back to top button