IntrattenimentoPrimo Piano

The Big Bang Theory e il “miglior Batman”

In attesa del film con Robert Pattinson previsto per il 2022, ripercorriamo la storia del Cavaliere Oscuro cinematografico grazie agli scienziati più nerd della tv.

Le notizie sul nuovo Alfred, interpretato da Andy Serkis, per il film “The Batman” di Matt Reeves hanno cominciato da poco a diffondersi sul web. Bruce Wayne sarà invece, com’è noto, messo in scena dall’attore Robert Pattinson: il regista ha regalato in questi mesi diverse anticipazioni, come immagini sul costume del protagonista o sulla leggendaria batmobile. Molto alte sono le aspettative dei fan su questo nuovo film, anche se sarà difficile reggere il confronto con quanti in questi anni hanno indossato i panni del Cavaliere Oscuro per il grande schermo.

Ma quale attore ha reso meglio la figura dell’uomo-pipistrello al cinema? Basta digitare su un motore di ricerca qualsiasi “chi è il miglior Batman?” per ritrovarsi sommersi da classifiche di tutti i generi, quasi mai concordi.

Affidandoci, invece, a nerd esperti, si ha una visione abbastanza concorde. Rajesh Koothrappali e Leonard Hofstadter, due dei protagonisti della sit-com “The Big Bang Theory”, in un episodio della nona stagione (S09E17) discutono in auto su quale sia l’attore che ha rappresentato meglio Batman.

  1. Michael Keaton/Christian Bale

Probabilmente si tratta del primo posto più dibattuto di sempre. Da un lato Raj patteggia per Michael Keaton, protagonista del film Batman (1989), il primo sul supereroe prodotto dalla Warner Bros., e di Batman – Il Ritorno (1992), entrambi diretti da Tim Burton. Candidati a diversi premi Oscar, i due film mettono in scena per la prima volta un Batman più gotico, accompagnato dalle interpretazioni di attori d’eccezione come Jack Nicholson (nei panni del Joker), Michelle Pfeiffer e Danny DeVito (Catwoman e il Pinguino nel secondo capitolo).    

Per Leonard al primo posto dovrebbe esserci, invece, Christian Bale, il famoso Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan. La trilogia, che parte nel 2005 con Batman Begins, ha rilanciato la figura dell’uomo-pipistrello, spiegandone le origini e rendendo immortali le interpretazioni di attori come Heath Ledger (che in The Dark Knight è il Joker), Sir Michael Caine (Alfred) e Gary Oldman (che interpreta il commissario Gordon).        
La successiva interpretazione di Batman fatta da Ben Affleck non ha scalfito i due attori e nessuno sembra mettere in dubbio il podio per questi due giganti del cinema.

  • Lego Batman

Al terzo posto sia per Raj che per Leonard dovrebbe esserci il piccolo Batman fatto in mattoncini LEGO, comparso per la prima volta in The Lego Movie (2014) e poi protagonista di due spin-off usciti nel 2017 e nel 2019. Egocentrico e narcisista, questo divertentissimo Bruce Wayne si ritrova a lottare non solo contro tutti i super-cattivi dei vari universi (da Voldemort di Harry Potter a Sauron del Signore degli Anelli), ma anche contro il trauma della perdita dei genitori, cosa che lo porterà ad allontanare i suoi amici.     
Doppiato da Will Arnett (che ha dato la voce anche a Bojack Horseman) tra cambi d’abito luccicanti, riferimenti ai “Batman” che lo hanno preceduto e canzoni rap, è sicuramente una delle rese cinematografiche più spassose della classifica.

  • Adam West

Celebre soprattutto per la serie TV (uscita negli USA tra il 1966 ed il 1968), è rimasto nell’immaginario collettivo come uno dei Batman più ricchi di humor e surreali mai creati. Dopo l’uscita di un film con gli stessi interpreti nel 1966 (il primo lungometraggio con l’uomo-pipistrello come protagonista), tra la seconda e terza stagione cominciarono a comparire riferimenti alla cultura pop, parole provenienti dallo slang giovanile, scene d’azione dagli effetti speciali discutibili che hanno avvolto di comicità un supereroe che oggi identifichiamo come dark. L’utilizzo del famoso “repellente per squali” è stato citato anche dal Batman della LEGO.

  • George Clooney

Forse ricordato come uno dei film peggiori della storia del cinema, Batman & Robin (1997) del regista Joel Schumacher ha visto un famoso Premio Oscar nei panni del supereroe. Un’esperienza che lo stesso attore sembra non rimpiangere, e non è il solo: anni dopo, sia sceneggiatore che regista si sono addirittura scusati per aver diretto un “brutto film”.

Dopo questa classifica di Raj e Leonard, l’episodio vede la comparsa di un’altra lista, data da Adam West in persona. Con la solita invidiabile ironia, l’attore (scomparso nel 2017) colloca sé stesso al primo posto come “miglior Batman” e nomina dopo di lui quelli che preferisce:

  1. Adam West
  2. Michael Keaton
  3. Val Kilmer (Batman Forever)
  4. Lego Batman
  5. Christian Bale
  6. George Clooney

Che si collochi Keaton, Bale o West al primo posto, tutti sembrano essere ancora concordi nel chiedersi “che cos’è un Affleck?”.

Elena Di Girolamo

Fonti immagini: GQItalia, tgcom24, leganerd.com, mymovies, pinynn, ilsussidiario.net, mangaforever

Leggi anche: Batman: Lo specchio nero

Elena Di Girolamo

(Madda)Elena Di Girolamo, classe ’96, si laurea troppo presto in Filologia Moderna, quando non sa ancora spiegare alla nonna a cosa servono i suoi studi. A mangiare è troppo lenta, ma è ingorda di libri, musica, fumetti, film e serie tv. Oscilla tra la convinzione di poter scrivere un best seller e la consapevolezza che mettere “leadership: 10” sul CV non le farà avere un posto da manager in Mondadori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button