#PILLOLADICULTURAExtraPrimo Piano

Il cognome di Siffredi: da gangster a pornoattore

Rocco Siffredi è di certo un personaggio che non ha bisogno di presentazioni, ma se vi dicessimo che il suo è in realtà un cognome d’arte?

L’italianissimo Rocco Antonio Tano (classe 1964) ha infatti deciso di prendere come cognome d’arte per la sua carriera di produttore e attore a luci rosse quello di Roch Siffredi, il protagonista del film Borsalino (1970) interpretato da un affascinante e machiavellico Alain Delon.

Jean-Paul Belmondo e Alain Delon in una scena del film

Questo gangster movie italo-francese racconta la storia di una pericolosa banda malavitosa marsigliese, i cui componenti hanno la peculiarità di indossare sempre il famoso cappello italiano Borsalino. La fortunata pellicola avrà nel 1974 un sequel dal titolo Borsalino and Co. .

E a voi che cognome d’arte piacerebbe avere?

Potrebbe interessarti: Quando l’arte incontra il cinema: 5 film da vedere assolutamente.

La Redazione

Ciao! Sono la Redazione de La Testata – Testa l’informazione. Quando non sono impegnata a correggere e pubblicare articoli mi piace giocare a freccette con gli amici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button