ExtraFotografiePrimo Piano

Una stanza

Ha detto che sarebbe arrivata, me lo aveva promesso.


Ho aspettato qui, seduto in questa stanza.


Guardo fuori come se la visuale fosse lo schermo di una tv, come se potessi cambiare le cose.


Penso solo che sarebbe bello riuscire a confondersi tra i colori e magari, diventarne parte. Ma per il momento, aspetterò ancora.

Foto e didascalia di Benedetta Rufo

Potrebbe interessarti: La legge dell’attrazione: l’inesistente è tutto quello che non abbiamo desiderato abbastanza.

Benedetta Rufo

Mi chiamo Benedetta Rufo, ho 22 anni e frequento la facoltà di scienze per l’investigazione e la sicurezza. Faccio parte della sezione fotografia per La Testata. Attraverso le foto che scatto riesco ad essere pienamente me stessa esternando le mie emozioni. Amo gli animali, leggere, ascoltare musica e la pizza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button