Cinebyte: Perfect Blue

Io… non riesco più a capire chi sono

Titolo originale: パーフェクトブルー

Anno di uscita: 1997 

Paese di produzione:Giappone 

Regia:Satoshi Kon 

Sceneggiatura: Sadayuki Murai 

 

Mima Kirigoe è una idol giapponese facente parte del trio delle Cham; canta canzoni allegre e spensierate, con un grande seguito di pubblico e fan. Nonostante tutto questo successo Mima non si sente appagata. Il suo sogno è infatti quello di fare l’attrice e per seguire questa sua ambizione deve lasciare la carriera da idol. Inizia dunque la sua carriera d’attrice e tutto pare andare per meglio, nonostante alcune lettere intimidatorie che inizia a ricevere.

Tutto precipita dopo che Mina finisce di girare una scena di stupro: inizia ad essere perseguitata da un misterioso stalker e da delle paranoie sempre più contorte e asfissianti. Mina entra in un circolo vizioso di paura e allucinazioni, dove realtà e immaginazione si fondono in un reticolo malato indistricabile.

Perfect Blue è la prima opera del grande Satoshi Kon, tratto dall’omonimo romanzo di Yoshikazu Takeuchi. Kon inizia a lavorare su alcune tematiche che riprenderà anche in altri film quali l’ossessione e il sogno e che diverranno poi il suo tratto distintivo.

 

Vedi anche Cinebyte: Midsommar – Il villaggio dei dannati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi