ExtraFotografie

Smart working

Un progetto che comprende una visione quotidiana di una vita a tratti solitaria e silenziosa, a tratti alienante.

Quasi quotidianamente ci dicono che entreremo nei libri di storia, ma per il momento nell’incubo ci siamo così dentro che della fine del tunnel e della gloria proprio non importa, non riusciamo a venirne fuori neanche con la fantasia.

“Diario di una quarantena” è cupo, forse fin troppo semplice e poco ricercato.

Ma le emozioni che lo accompagnano non sono delle più spensierate, sono emozioni crude.

Le mie, mentre annaspo tentando di non affogare.

Foto e didascalia di Valeria Gentile

Valeria Gentile

Sono Valeria Gentile, sono nata a Napoli il 29 Ottobre 1996, sono una scenografa teatrale e attualmente studio per il Biennio di Cinema all’Accademia di Napoli. Amo la fotografia in ogni sua forma, studio antropologia culturale e per passione mi occupo anche di filmmaking e montaggio video. Catturare ogni cosa che mi si presenta davanti e farla mia, mi rende profondamente ricca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button