5 ricette light per tenersi in forma

In questo periodo in cui siamo tutti in casa la tentazione a cui è più facile cedere è proprio quella del cibo. Ma possiamo mangiare anche senza farci troppo del male!

Ecco a voi 5 ricette light per tenersi in forma ed essere pronti all’arrivo dell’estate 2020.

Periodo di quarantena, malinconia, preoccupazione e cibo consolatorio. Tutti a casa si tengono impegnati, riscoprono il piacere dello sperimentare vecchie e nuove ricette. Sul web impazzano foto di torte e pizze, ma non possiamo procedere così a oltranza!

Per una sana alimentazione bisogna variare gli alimenti e mangiare in modo equilibrato. Alternare pasta e riso, non eccedere con il pane, mangiare legumi almeno tre volte alla settimana, alternare pesce e carni bianche e consumare le carni rosse un paio di volte al mese. Avere una dieta con un ricco consumo di frutta e verdura e concedersi qualche sfizio ogni tanto. Abbinando anche un po’ di attività fisica ci si può mantenere in forma anche tra le quattro mura di casa. Ecco qui cinque ricette facili e veloci per tenersi in forma.

  1. Fusilli con crema di zucchine e speck

Un primo piatto che non chiede più di dieci minuti di preparazione, con le verdure che fanno bene all’organismo e per quanto leggero comunque gustoso. Calcolate circa una zucchina media e 50 grammi di speck ogni due persone. Frullate le zucchine, aggiungete un’abbondante manciata di parmigiano, un pizzico di sale, un paio di cucchiai di olio extravergine e una manciata di noci sgusciate o pinoli. Aggiungere una foglia di basilico sarebbe ideale, anche se per il periodo è un po’ difficile da reperire. In una padella riscaldate dell’olio extravergine d’oliva e fate rosolare lo speck; una volta pronto versate il pesto di zucchine e lasciatelo scaldare per un paio di minuti. Cuocete i fusilli e conservate un mestolo di acqua di cottura. Una volta scolata la pasta mantecatela al pesto per un paio di minuti aggiungendo l’acqua di cottura. Ecco a voi il vostro primo piatto!

  1. Vellutata con zucca e zucchine

Questa volta il tempo di preparazione è un po’ più lungo, ma il procedimento è estremamente semplice. Gli ingredienti per due persone sono: circa 700 grammi di zucca lavata e sbucciata, un paio di patate medie, due o tre zucchine medie e uno scalogno. Il procedimento è facilissimo: lavare, sbucciare e tagliare grossolanamente tutti gli ingredienti; porli in una pentola e aggiungere acqua fino all’orlo delle verdure, aggiustare di sale e di pepe (e se si preferisce aggiungere qualche spezia) e lasciar cuocere per circa quaranta minuti con il coperchio. Trascorso questo tempo, frullare tutti gli ingredienti con un frullatore ad immersione direttamente nella pentola. Impiattate e aggiungete un filo d’olio d’oliva a crudo alla vellutata. Semplicissimo vero? È un piatto che si conserva anche perfettamente in frigo per un paio di giorni, buono sia freddo che caldo.

  1. La Caesar salad

La Caesar salad è uno di quei piatti semplici e veloci ma sempre buoni. Tutto ciò di cui avete bisogno è: lattuga, pollo, scaglie di parmigiano. Se vi va inserire una variante interessante, potete aggiungere pomodori o qualche crostino. Il procedimento è semplicissimo: prendete un paio di fette di petto di pollo e grigliatelo. Una volta pronto tagliatelo a tocchetti. In una ciotola mescolate allora la lattuga, il pollo grigliato a tocchetti, le scaglie di parmigiano e se vi va qualche pomodoro e i crostini di pane, sale, pepe e un filo d’olio. Pronta in cinque minuti! Se volete poi insaporire l’insalata potete aggiungere una salsa allo yogurt. Prendete un vasetto di yogurt bianco, aggiungete mezzo cucchiaino si sale, mezzo di zucchero, un cucchiaino di origano, uno di aceto e uno di olio. Mescolate la salsa e aggiungetela alla vostra insalata. Buon appetito!

  1. Filetto di salmone al limone

Il salmone è uno di quegli alimenti ottimi per l’alimentazione perché ricco di acidi grassi omega 3, proteine, vitamine e sali minerali. Tutto ciò di cui abbiamo bisogno è qualche trancio di salmone (in base al numero dei commensali), una spolverata di farina, il succo di un limone e mezzo bicchiere d’acqua. Una volta infarinati i tranci di salmone rosolateli in una padella con dell’olio, un paio di minuti per lato. Aggiungete poi il succo di un limone e mezzo bicchiere d’acqua, un pizzico di sale, ponete il coperchio sulla padella e lasciate cuocere per 5-6 minuti. Potete impiattare e accompagnare con un’insalata fresca. Veloce ma gustoso.

  1. Zuppa di lenticchie

Ecco a voi un altro piatto semplicissimo da realizzare che non potrà fare che bene al vostro corpo. Gli ingredienti di cui avete bisogno sono: lenticchie (circa 80 grammi a persona), sedano, carota, cipolla, una patata e qualche pomodorino. In una pentola capiente preparate un soffritto con un filo d’olio, sedano, carota e cipolla ben tritati. Quando il soffritto sarà ben biondo aggiungete le lenticchie, la patata a cubetti e i pomodorini (anche un rametto di rosmarino non ci starebbe male). Una volta che gli ingredienti saranno ben amalgamati potete anche sfumare con un mezzo bicchiere di vino, aggiungere acqua (tanta quanto vi piace brodosa la zuppa) e lasciar cuocere a fiamma bassa per tre quarti d’ora. Una volta pronta potete aggiustarla con sale, pepe e un filo d’olio a crudo. Buon appetito!

Francesca Caianiello

 

Vedi anche: Beauty&Co: esercizi per allenarsi a casa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi