Cliché: lo sapevo fare anche io

Quante volte mi è capitato di farmi un giro per musei e a un certo punto sentir dire “ah e vabbe’, lo sapevo fare anche io” ci rimango sempre di sasso, mi chiedo, perché dirlo? Nel senso che con i “se” e con i “ma” e con i “potevo” non si è mai andati da nessuna parte.

Non dite “lo saprei fare anche io”

Ma iniziate a provarci, insomma, FATELO!

 

Illustrazione e didascalia di Simone Paesano