La ventiquattro ore del mistero

Pulp Fiction è uno dei film più visti e conosciuti al mondo, ma c’è una domanda che tutti si sono posti: cosa contiene la famosa ventiquattro ore?

La valigetta può essere definita una MacGuffin: un oggetto di grande importanza per la trama del film, ma che non ha molta importanza per gli spettatori.

Molte teorie furono ipotizzare sia dai fan o, addirittura, da chi ha lavorato per il fim.

Secondo alcuni, la valigetta racchiudeva un vestito d’oro appartenuto ad Elvis. Tale teoria nacque sia per l’amore della cultura anni ’50 da parte di Mia Wallace e sia per la famosa scena del ballo sulle note di You Never Can Tell.

Altra teoria afferma la presenza di un Oscar che Marsellus avrebbe voluto regalare a Mia Wallace per incoraggiamento.

Ma la più articolata teoria afferma che la valigetta contenga l’anima di Marsellus venduta al diavolo. Infatti, il cerotto sulla testa del potente boss indica il punto dove il diavolo avrebbe perso l’anima.

Una cosa è certa; durante le riprese, conteneva una lampadina.

Ah, i fan… Ne sanno sempre una più del diavolo!

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi