Ciao ciao smagliature, benvenuto Rodolpho Torres

Si chiama Rodolpho Torres, è originario di San Paolo, ed è il nuovo salvatore delle donne.  Sì, avete capito bene. Questo tatuatore brasiliano, infatti, è l’uomo più venerato dell’ultimo periodo grazie al nuovo procedimento di sua invenzione con cui riesce a coprire quasi perfettamente gli inestetismi causati dalle tanto odiate smagliature, dalle cicatrici varie o anche dalle occhiaie, e più in generale le donne sanno di cosa sto parlando. Attraverso una particolare miscela di inchiostri che richiamano il colore della pelle del “paziente”, Torres va sostanzialmente a lavorare sui solchi che queste cicatrici presenti sulla pelle creano cercando di nasconderle e mimetizzarle.

Il successo di questo trattamento non risiede però solo nel risultato finale, ma anche e soprattutto perché si è dimostrato essere il trattamento più veloce – trattandosi di quattro o cinque settimane di lavorazione – e anche il più economico rispetto alle numerose creme, oli o il famoso laser.

Anche se questo nuovo procedimento estetico attualmente viene praticato solo in Brasile, sta avendo già molto successo finanche a livello internazionale grazie soprattutto al profilo Instagram di Rodolpho che sta completamente bersagliando i suoi followers con foto e video mostrando le differenze del prima e dopo.

E se Torres ha fatto chiacchierare abbastanza, anche i dermatologi hanno espresso la loro, dimostrandosi non particolarmente contenti del nuovo metodo “miracoloso” e cercano di mettere in guardia i meno informati sulle contro indicazioni che il tatuaggio può provocare.

I medici infatti ci tengono a specificare che essendo tatuaggi permanenti, è possibile che un domani, quando la pelle subirà modificazioni naturali a causa dell’avanzare degli anni o di ipotetiche gravidanze per esempio, il tatuaggio coprente potrebbe involontariamente peggiorare la situazione. O ancora, la pelle abbronzata, potrebbe far notare il distacco dell’inchiostro che richiama il naturale colore dell’incarnato in contrasto con quello dell’abbronzatura.

Per questi e per tanti altri motivi, i dermatologi consigliano di affidarsi ad un reale professionista specializzato che sia pronto a praticare metodi approvati dalla FDS, quindi sicuri e clinicamente testati.

E voi? Sareste pronte a ricorrere a questo nuovo tatuaggio estetico?

 

Adele De Prisco

Foto di Rodolpho Torres

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi