ExtraFotografiePrimo Piano

Tempo fermo

Quella volta, guardando fuori la finestra, mi sembrò che il tempo si fermasse

Risuonarono i tuoi passi stanchi, mentre facevi un passo di danza

Mi piaceva da morire

Quel tuo modo di farmi sentire in un altro mondo, come se tu fossi capace di trasportarmi in una pista da ballo, o all’Opera.

Quel tuo continuo tratteggio di linee sul pavimento, tracciate dai tuoi piedi a suon di musica, lo vedo ancora sai,

mentre guardo ora quella stanza ormai vuota, priva di vita senza di te, adesso solo un ammasso di sedie riverse una sull’altra.

Privo di vita, senza te.

foto e didascalia di Valeria Gentile 

Valeria Gentile

Sono Valeria Gentile, sono nata a Napoli il 29 Ottobre 1996, sono una scenografa teatrale e attualmente studio per il Biennio di Cinema all’Accademia di Napoli. Amo la fotografia in ogni sua forma, studio antropologia culturale e per passione mi occupo anche di filmmaking e montaggio video. Catturare ogni cosa che mi si presenta davanti e farla mia, mi rende profondamente ricca.
Back to top button