Note di Jazz suonano per la Campania

di Federica Auricchio

Da oggi ci lasceremo dondolare dalle note del jazz, infatti è finalmente partita la XXIII edizione del Pomigliano Jazz Fastival.

Quest’anno il Pomigliano Jazz Fastival partito oggi, 1 settembre, si dividerà in due tranche.

La prima si terrà fino al 9, sarà itinerante per i territori dell’Agro Nolano-Avellinese e del Parco Nazionale del Vesuvio, a partire dal cratere del Vesuvio, passando per Pollena Trocchia, Ottaviano, Avella, Sirignano, Terzigno, e per finire lì dove è nato, a Pomigliano d’Arco.

La seconda, invece, si terrà tutta a Pomigliano d’Arco ( 6/29 ottobre) con mostre e performance artistiche, seminari di guida all’ascolto e spettacoli per bambini.

Per l’ottava volta, anche quest’anno la musica è accompagnata da itinerari turistici ed enogastronomici, infatti per ogni area sono previste delle visite ed escursioni, quasi tutte a partecipazione gratuita, di siti archeologici, culturali e naturalistici. Ciò è permeato dal messaggio che il festival vuole lanciare: la musica come “territorio di riscoperta”, che trasforma e preserva.

Ecco il programma:

1 settembre al cratere del Vesuvio
Alle 10:00 percorso guidato, i sentieri della Legalità, visita ai beni confiscati alla camorra gestiti dal Parco del Vesuvio.
Alle 16:30 visita al cratere del Vesuvio.
A seguire concerto al tramonto ore 18:00 di Louis Sclavis e Vincent Courtois.

2 settembre a Pollena Trocchia
Alle 10:00 visita all’antica Avella ovvero anfiteatro romano, necropoli e castello.
Alle 16:30 visita ai Conetti vulcanici del Carcavone.
A seguire concerto al tramonto alle 18:00 di Louis Sclavis quartet Characters on a wall con Louis Sclavis (clarinetto), Benjamin Moussay  (pianoforte), Sarah Murcia (contrabbasso), François Mervillle (batteria).

3 settembre ad Ottaviano
Alle 18:30 visita al Palazzo Mediceo di Ottaviano.
Alle 21:00 concerto trio di Sclavis, Bearzatti, Guidi.

5 settembre ad Avella
Alle 18:30 visita all’Anfiteatro Romano di Avella.
Alle 20:30 concerto all’ Anfiteatro Romano con l’ Eclectic duet: Ileana Mottola e Alessandro Castiglione.
A seguire concerto di Baustelle & ONJ.

6 settembre a Sirignano
Alle 19:30 visita al Palazzo Caravita.
Alle 20:30 concerto di Tony Esposito Le origini con ospite Antonio Faraò.

7 settembre a Terzigno
Alle 18:30 visita guidata/workshop al Museo Emblema.
Alle 20:30 concerto di Maria Pia de Vito.

8 settembre a Pollena Trocchia
Alle 10:00 visita al centro storico e Briglie Borboniche dell’antica Trocchia a seguire degustazione di prodotti tipici del territorio all’Orto Conviviale di Sant’Anastasia.

9 settembre ad Abella
Ore 10:00 visita all’antica Avella ovvero anfiteatro romano, necropoli e castello.

Sempre il 9 settembre a Pomigliano d’Arco
Alle 20:30 in Piazza Mercato concerto di Roberto Gatto meets Daniele Sepe Cronosisma.
A seguire, GREEN JAZZ, per un Festival eco-sostenibile.

Ora non ci resta che lasciarci contagiare tra note ritmate e improvvisate, per perderci tra le bellezze che le nostre terre ci hanno regalato.

Per maggiori informazioni basta visitare il sito: http://www.pomiglianojazz.com/

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi