La ricetta del mese: il Cannellone va al mare

di Salvatore Esposito

Con l’arrivo della stagione estiva voglio proporvi una rivisitazione del più classico piatto della cucina napoletana, il cannellone al ragù.

Per rivedere un piatto così classico ho deciso di riproporlo in una versione non di carne bensì di pesce!

Per la preparazione della pasta all’uovo:

1 kg di farina 00;

10 Uova;

1 cucchiaio di olio extravergine di oliva.

Per preparare la pasta all’uovo potete disporre il tutto all’interno di una planetaria o, in mancanza di essa, su una superficie piana predisponendo al centro di esso un foro dove rompere le uova. Aggiungete poi l’olio e miscelate fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio. Stendere la pasta con uno spessore di circa 2cm, poi tagliate a quadrati della lunghezza che desiderate. Infine cuocete i vostri quadrati e riempiteli con il ripieno fino ad ottenere la forma di un classico cannellone.

 

Per il ripieno:

10 Gamberoni misura L1.

800g di ricotta.

Sale q.b.

Pepe q.b.

Basilico q.b.

 

Bollire i gamberi e pulirli da testa e carapace (conservate il tutto), tagliare poi a rondelle tonde e miscelare con la ricotta, sale, pepe e basilico.

 

Per la Salsa:

500cl salsa di pomodoro.

300cl di acqua.

2 Cipolla.

1 Carota.

1 Gambo di sedano.

1 bicchiere di vino bianco.

Teste e carapace dei gamberi.

 

Per preparare la salsa dei nostri cannelloni ponete in una padella calda la cipolla, il sedano e la carota, fate rosolare e aggiungete poi le teste e i carapaci dei gamberi sfumando con il bicchiere di vino, lasciate cuocere per qualche minuto e aggiungete il pomodoro e l’acqua, cuocere per 25 minuti poi frullare il tutto e passarlo in un setaccio fine per ottenere una salsa rossa ed omogenea.

In fine cuocete il cannellone a 180° per circa 20/25 minuti e impiattate il tutto!

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi