Primo PianoSociale

Artigiani del futuro: nuovo evento sulla comunità educante a Gianturco

Continuano gli eventi promossi nell’ambito di Base Comune, l’iniziativa progettuale educativa ed intergenerazionale finanziata da Fondazione San Zeno e promossa da Proodos cooperativa sociale, Associazione Italiacamp e l’Associazione Street is culture per la IV municipalità del comune di Napoli (Gianturco, Poggioreale, S. Lorenzo, Vicaria). 

Il prossimo evento nell’ambito di Base Comune è #Artigianidelfuturo, il 26 gennaio dalle ore 10:30 alle ore 12:30, presso il Teatro Padre Francesco Prisco della Parrocchia Sacra Famiglia (via Carlo Bussola, 5 – Napoli). 

Con l’obiettivo di consolidare la comunità educante e contrastare la povertà educativa dei minori della IV municipalità di Napoli, l’evento prevede l’insieme di interventi a cura degli ospiti, ma soprattutto il coinvolgimento dei protagonisti dell’iniziativa: i giovani.

Il programma dell’evento è così stabilito:

  • Saluti introduttivi di Mario Sicignano, Presidente di Proodos cooperativa sociale; di Cristiano Panfili, Presidente Associazione Italiacamp; di Issar Magid Motamedian, founder dell’Associazione Street is Culture e a Padre Marco Rota, Parroco della Parrocchia Sacra Famiglia.
  • Interventi sul tema rigenerazione e cambiamento, cardini del progetto Base Comune, affidati a Sua Eccellenza Monsignor Domenico Battaglia, Arcivescovo Metropolita di Napoli; a Maria Caniglia, Presidente IV Municipalità Comune di Napoli; a Letizia Testa, Preside Istituto Superiore di Istruzione Secondaria Enrico Caruso – Napoli; ad Angela Mormone, Preside Istituto Comprensivo BONGHI – Napoli; a Maria Rosaria Soldi, Presidente Azione Cattolica Diocesi Napoli; a Annalisa Boniello, Preside Istituto Comprensivo IMBRIANI
  • Inaugurazione del Manifesto della comunità educante, strumento operativo per redigere la prima Carta della comunità educante su Gianturco, documento sulle riflessioni emerse durante i processi partecipativi e sui campi d’intervento della comunità 

All’inaugurazione parteciperanno anche gli studenti degli Istituti Caruso, Bonghi (già protagonisti nell’ambito Base Comune), Imbriani e dei giovani e delle famiglie delle Parrocchie Sacra Famiglia, Sant’Anna alle Paludi, SS Trinità al Corso Malta.

Nella cornice del quartiere padre di L’amica geniale, Artigiani del futuro prosegue nel compito di costruire e consolidare una comunità educante, con protagonisti i giovani. Save the date! 

Per maggiori informazioni, è possibile contattare Proodos cooperativa sociale:

-081 29 44 26

-329 75 42 602

-info@proodos.it

Aurora Scarnera

Leggi anche: 25 novembre è sempre

Aurora Scarnera

Classe 1998, frequenta il primo anno di Filologia Moderna presso l’Università di Napoli Federico II. Giornalista pubblicista dal 2020 e cantante occasionale, scrive articoli dai tempi del liceo. Curiosa del mondo, crede fermamente nel valore dell’informazione e nella forza del suo veicolo trasmissivo.
Back to top button