ExtraFotografiePrimo Piano

Stazione fantasma 

Tutto tace nella stazione fantasma, dove il tempo sembra essersi fermato per far posto alla quiete.

Di giorno trafficatissimo e di notte pure, un tempo era così questo luogo, ora fa parte di uno dei tanti dove potresti incontrarci brutte persone.

Al mattino giacciono i resti di ciò che è stato e si contempla ciò che sarà, guardando il mare

Dove l’alba di un nuovo giorno fa capolino.

Foto e didascalia di Valeria Gentile

Vedi anche: Sprangato

Valeria Gentile

Sono Valeria Gentile, ho 26 anni, sono laureata in Cinema all’Accademia di Belle Arti di Napoli, per passione studio antropologia, faccio montaggio video e scrivo poesie. La fotografia è il mezzo attraverso il quale riesco ad esprimere parti di me nascoste nel mio inconscio, è ciò che mi rende felice di sperimentare l’ignoto, ciò che mi rende intrepidamente me stessa.
Back to top button