IntrattenimentoPrimo Piano

West Side Story, Romeo e Giulietta a Manhattan

West Side Story è un film del 2021 diretto da Steven Spielberg e scritto da Tony Kushner, si tratta di un riadattamento del musical West Side Story del 1957 scritto da Stephen Sondheim e Arthur Laurents con le musiche di Leonard Bernstein.

Il film diretto da Spielberg è il secondo remake dell’omonimo musical, già oggetto del celebre riadattamento del 1961.

Diretto da Jerome Robbins e Robert Wise con protagonisti Natalie Woods nel ruolo della bella portoricana Maria, Richard Beymer nei panni dell’ex leader dei Jets e infine Rita Moreno la quale interpretava Anita la carismatica fidanzata di Bernardo, capobanda della gang rivale degli Sharks.

Fu proprio l’attrice portoricana Rita Moreno a vincere l’Oscar come miglior attrice non protagonista in West Side Story nel ruolo di Anita e sessant’anni dopo circa, Ariana DeBose agli Oscar 2022 vince la statuetta con la sua interpretazione del medesimo ruolo. 

West Side Story di Spielberg ha ottenuto ben sette candidature agli Oscar 2022 vincendo nella categoria miglior attrice non protagonista con Ariana DeBose.

Si tratta di un evento fortemente simbolico e d’impatto se pensiamo che Ariana DeBose è stata la prima attrice afrolatina gay e attivista LGBTQ+ a vincere un Oscar.

Il musical diretto da Spielberg tra l’altro vede il ritorno proprio di Rita Moreno per cui è stata scritta appositamente una parte, non prevista nella versione del musical del 1957.

L’attrice novantenne ritorna sullo schermo e ci fa emozionare con il ruolo di Valentina, un’anziana signora portoricana che cerca di proteggere i ragazzi del West Side di Manhattan, indipendentemente dalle loro origini.

Il film diretto da Spielberg come anticipavamo è un riadattamento del musical West Side Story (1957) che riprende in chiave moderna lo schema della tragedia di Romeo e Giulietta; siamo negli anni ’50 e seguiamo le vicende di due giovani innamorati sfortunati, ostacolati dalle rispettive famiglie e dalle loro origini, il cui amore finisce in tragedia, sullo sfondo dei decadenti bassifondi del West Side di Manhattan.

I due protagonisti la giovane Maria (interpretata da Rachel Zegler) appena arrivata a New York dal Portorico e Tony (Ansel Elgort) si incontrano per la prima volta a un ballo e tra loro scoppia la scintilla, il mondo sembra loro rose e fiori ma i problemi sono appena cominciati.

Il fratello di Maria, il dispotico leader degli Sharks, la gang di portoricani che si contende il quartiere con i Jets, non accetta che la ragazza si veda con un “gringo” e scatena una rissa sedata facilmente.

Le tensioni aumenteranno tra risse e fraintendimenti fino a sfociare in tragedia.

Si tratta un di un unicum nella carriera del regista, una perla di commedia che riesce ad emozionarci con una tenera storia d’amore e a far riflettere sui conflitti d’identità tra minoranze emarginate all’interno di contesti e quartieri difficili in un’epoca di crescente industrializzazione e globalizzazione.

Benedetta De Stasio
Fonte copertina da Disney+

Leggi anche: Chi sono Giulietta e Romeo per noi?

Benedetta De Stasio

Filosofa per vocazione e plant mom a tempo pieno. Scrivo, coccolo gatti e mi piace cimentarmi in cose che non so fare, come dipingere, cantare e cucinare. Colleziono emozioni e frammenti di vita quotidiana. Credo nel vivi e lascia vivere e che piccoli gesti ed attenzioni possano cambiare il mondo.
Back to top button