ExtraFotografiePrimo Piano

Guarda da qui

Capita spesso di andare alla ricerca di qualcosa che il più delle volte appare per puro caso davanti ai nostri occhi, come un miraggio.

Il tempo non sarà mai a sufficienza per guardare tutto ciò che ci circonda, per trovare e magari ritrovare noi stessi.


Dal punto più alto persino i nostri pensieri, all’apparenza, sembrano essere più evidenti. Ronzii incessanti che si innescano nella nostra mente come musica sparata a palla dalle cuffie nelle nostre orecchie.

Fermarsi per un instante a guardare è la vera rinascita.

Foto e didascalia di Benedetta Rufo

Non perderti: Étant donnés – L’ultima opera di Duchamp è un gioco di sguardi.

Benedetta Rufo

Mi chiamo Benedetta Rufo, ho 22 anni e frequento la facoltà di scienze per l’investigazione e la sicurezza. Faccio parte della sezione fotografia per La Testata. Attraverso le foto che scatto riesco ad essere pienamente me stessa esternando le mie emozioni. Amo gli animali, leggere, ascoltare musica e la pizza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button