ExtraPrimo Piano

L’acqua più antica della terra e… gli alieni

Nel 2016 gli scienziati dell’Università di Toronto, guidati dalla geologa Barbara Sherwood Lollar, hanno scoperto la falda acquifera più antica del mondo: almeno 2 miliardi di anni.

L’acqua è stata ritrovata nelle profondità di una miniera di rame, zinco e argento, come un largo torrente sotterraneo, e rappresenta un’occasione unica per i ricercatori di studiare la storia del nostro pianeta.

Disciolte nell’acqua ci sono tracce lasciate da organismi monocellulari che vi hanno vissuto nel corso di intere ere geologiche: comparando quest’acqua a quella ritrovata su altri pianeti, sarà possibile avere un’idea di come la vita potrebbe svilupparsi in altre zone del sistema solare.

 

Fonte immagine: Martin Lipman, NSERC

 

Vedi anche Finestra sull’acqua

 

La Redazione

Ciao! Sono la Redazione de La Testata – Testa l’informazione. Quando non sono impegnata a correggere e pubblicare articoli mi piace giocare a freccette con gli amici.
Back to top button