ExtraPrimo Piano

CineByte: Bastardi senza gloria  

“Au revoir, Soshanna!”  

Titolo originale: Inglorious bastards  

Anno di uscita: 2009

Paese di produzione: Stati Uniti d’America, Germania

Regia: Quentin Tarantino

Sceneggiatura: Quentin Tarantino 

Nel 1944, il tenente americano Aldo Raine recluta 8 soldati soprannominati i “Bastardi”, il loro compito è quello di setacciare l’Europa per dare la caccia ai nazisti. I Bastardi si recano a Parigi e lì il loro destino si intreccerà con quello di Soshanna, una ragazza ebrea che ha perso la sua famiglia a causa del colonnello tedesco Hans Landa. I Bastardi riusciranno ad uccidere Hitler?

Due storie apparentemente distinte che si intrecciano. Sconosciuti con un obbiettivo comune: distruggere i nazisti. Questo è Bastardi senza gloria, un modo avvincente e singolare di raccontare il dramma della Seconda Guerra Mondiale. Non mancano battute pungenti, risate e riferimenti, ma soprattutto tanto tanto sangue.

 

Vedi anche: CineByte: Midnight in Paris 

La Redazione

Ciao! Sono la Redazione de La Testata – Testa l’informazione. Quando non sono impegnata a correggere e pubblicare articoli mi piace giocare a freccette con gli amici.
Back to top button