Citazioni famose: ma dov’è che l’ho già sentita?

Vi è mai capitato di imbattervi in qualcuno che durante una conversazione si esprime con una citazione famosa tratta da qualche film di successo?

Oppure di ritrovarvi ad usare in prima persona frasi tratte da qualche capolavoro del cinema senza neanche accorgervene?

Beh, ecco qui una carrellata di frasi celebri entrate ormai nel nostro lessico quotidiano.

È passato già un secolo ormai in cui il mondo cinematografico ha conquistato il grande pubblico.

Tutto è iniziato con Edison e i fratelli Lumière, i quali sognavano di costruire uno strumento in grado di riprodurre la realtà in movimento. Così, entrambi iniziarono a costruire i loro apparecchi, il kinetografo e il cinematografo rispettivamente, in grado di riprodurre a grande velocità un certo quantitativo di fotografie su una pellicola trasparente, così da realizzare dei brevi spettacoli cinematografici per lo più documentari.

Il successo fu immediato.

Da quel momento in poi nasce la storia del cinema e la sua salita al successo, tante sono le emozioni che ogni pellicola ci regala ma come esse, anche tante frasi celebri che s’insediano nella nostra memoria e che non lasciano più. Ed è proprio di questo che voglio parlarvi.

Frasi, citazioni che sono diventate ormai un “cult” nel nostro lessico quotidiano, chi non ha mai detto o sentito una frase tratta da qualche celebre film, che nel momento opportuno ci viene fuori senza nessun’esitazione. Prendete me ad esempio: quando mio figlio fa i capricci mi capita spesso di usare la frase tratta dal film L’esorcista, “esci da questo corpo, oppure quando non rimette a posto i suoi giochini, “se non li riponi al proprio posto immediatamente ti spiezzo in due (Rocky IV).

Con quanti Robert De Niro vi è capitato di parlare? Oppure ammettiamolo senza vergogna, chi non si è mai guardato allo specchio recitando testuali parole “ma dici a me? Ma dici a me? Hey con chi stai parlando?! stai parlando con me?” (Taxi Driver).

Tante sono state anche le citazioni famose usate da partner poco romantici che si sono avvalsi di frasi d’amore prese da qualche film famoso come, Vorrei aver fatto con te tutte le cose che ho fatto (Il Grande Gatsby) oppure “amare significa non dover mai dire mi spiace (love story), e ancora Ormai ci sono troppo dentro…salti tu, salto anch’io la celebre frase tratta dal film Titanic e infine “Ti amo molto, probabilmente più di quanto chiunque possa amare un’altra persona (50 volte il primo bacio).  

Vogliamo parlare delle perle di Bridget Jones?
Ma il punto è, quello che cerco di dirti, in modo confuso, probabilmente, malgrado le apparenze…tu mi piaci. Da morire ; oppure Bella S. in Twilight che recita “non ho mai pensato molto a come sarei morta, ma morire al posto di qualcuno che amo è un buon modo per andarmene”.
Un’altra ancora usciva dalle labbra di Johnny Caste in Dirty Dancing “Nessuno può mettere baby in un angolo”.

Memorabili sono anche le citazioni d’incoraggiamento di cui a volte ci danno una grinta inaspettata come “Al mio tre scatenate l’inferno (Il Gladiatore) e la fantastica frase di Will Smith “Non permettere mai a nessuno di dirti che non sai fare una cosa …neanche a me. Se hai un sogno, lo devi proteggere, quando le persone non sanno fare qualcosa dicono a te che non lo sai fare, se vuoi qualcosa… vai  e inseguila” di Alla ricerca della felicità.

Quando uscì Rochy 4, non oso immaginare povere ragazze di nome “Adriana” sparse in tutto il mondo il cui nome, fino ad allora pronunciato in modo tranquillo e pacato, diventò un solo grido, un continuo grido, che persiste e persisterà nei secoli dei secoli.: “Adrianaaaa”.

Termino col dirvi che, se la vita a volte è un po’ dura con voi della serie non ci resta che piangere (Massimo Troisi), non disperate perché non può piovere per sempre (Il corvo) e come ci insegna Rosella O’Hara “Dopotutto domani è un altro giorno.

Serena Tizzano 

Leggi anche Lasciare spazio all’emozione: Padre Nostro al TAN