ExtraPrimo Piano

Monumento in memoria di Angelo Vassallo

Spesso mi capita di girare per le strade della Campania, in cerca di luoghi da visitare ed immortalare.

Così un giorno mi sono ritrovato in una piccola cittadina del Cilento, quasi un villaggio per dimensioni.

Ero arrivato a Roscigno Vecchia, un comune in provincia di Salerno, dove diversi registi italiani hanno girato numerose scene per i loro film. 

La caratteristica principale di questo posto è che non ci sono abitanti, insomma è completamente disabitato a causa del pericolo frane. 

Qui in mezzo alla piazza si erge un tronco d’albero con una dedica ad Angelo Vassallo, il sindaco pescatore che trascorse la sua vita a combattere il crimine organizzato. Conoscendo la sua storia, mi è venuto spontaneo prendere la macchina fotografica ed immortalare quelle che per me sono le ali di Angelo.   

 

Roberto Filippini

Vedi anche Sui tramonti della mia terra 

Roberto Filippini

Ciao a tutti! Sono Roberto Filippini, nato a Napoli il 14/11/1996. Laureato in Lettere moderne presso la Federico II, attualmente studio fotografia tramite un privato. In passato ho fatto tanti lavori diversi, che mi hanno portato a conoscere tantissime persone, ma soprattutto tante realtà diverse della nostra società. È difficile elencare quali sono i miei interessi, ma forse l’aggettivo che mi descrive di più è “eclettico”. Spazio dalla letteratura alla scienza, dalla filosofia alla fisica e chi più ne ha più ne metta. Sono tremendamente affascinato dal mondo che mi circonda, al punto che cerco sempre di comprendere le persone e le cose intorno a me. In tempi non pandemici non è difficile trovarmi per strada a scattare o conoscere nuove persone. Si dice che è sempre meglio chiudere con una citazione, quindi vi saluto con questa frase. “Il pensiero come l'oceano Non lo puoi bloccare Non lo puoi recintare”
Back to top button