Natalie Clifford Barney – Personaggio della settimana

Nata il 31 ottobre 1876 a Dayton, morta il 2 febbraio 1972 a Parigi.

Natalie Clifford Barney, scrittrice e poetessa statunitense, trascorse la maggior parte della sua vita nella sua abitazione parigina, dove ha gestito oltre sessant’anni un salotto letterario internazionale che ha visto passare gli esponenti più importanti del modernismo.

In difesa della letteratura femminile si oppose al maschilismo dell’Académie française organizzando, nel 1927, nel suo salon l’Académie des Femmes (Accademia delle donne).

Amante dello scandalo, non si curò di nascondere i segreti della sua vita privata, dichiarandosi apertamente lesbica, femminista, sostenitrice del paganesimo e del poliamore.

 

Leggi anche Ludovico II di Baviera: Personaggio della settimana

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi