I can’t breathe

Dobbiamo prendere una posizione: non è possibile rimanere impassibili dinanzi a quello che è accaduto; chi non prende posizione è nella parte del torto!

Un minimo di empatia, suvvia.

È impensabile che nel 2020 ci siano persone che credano debellato il razzismo, che sia solo una mera giustificazione, e che ciò che stia accadendo in America riguardi gli USA e basta. Magari molti hanno frainteso il movimento “Black Lives Matter”: non si sta manifestando perché un afroamericano, George Floyd, è stato ucciso da un poliziotto, no!

Tutto il mondo sta manifestando per l’uguaglianza dei diritti umani.
Il razzismo esiste ancora, è un virus purtroppo ancora potentissimo, viene alimentato dall’ignoranza e dall’indifferenza, e, francamente, ha rotto il cazzo.

 

Illustrazione di Simone Paesano

Didascalia di Maria Rosaria Corsino e Simone Paesano

Vedi anche: Dannati fumetti!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi