IntrattenimentoPrimo Piano

Le 10 leggi più strane degli Stati Uniti

Gli USA, uno dei paesi che può sembrare tra i più all’avanguardia del mondo, sono tra le nazioni con le più assurde leggi e divieti al mondo.

Il Sistema politico degli USA, essendo uno Stato federale, permette ai suoi 50 Stati membri, di mantenere una discreta autonomia sul proprio territorio, conservando comunque gran parte della sovranità allo Stato centrale. Gli Stati Uniti d’America sono famosi per aver promulgato la prima carta costituzionale moderna al mondo, nel 1787.

Molte leggi, che all’epoca erano attuali e coerenti con il periodo storico, hanno mantenuto la loro validità negli anni, fino a giungere ai giorni nostri, per questo motivo potranno sembrarci assurde e totalmente irrazionali.

  1. In Alaska è illegale spingere un alce vivo fuori da un aereo in movimento.

L’Alaska è uno stato saturo di bellezze naturali e ricchissimo di specie animali, i quali sono fortemente amati dalla popolazione eschimese, quindi, se per qualche assurdo motivo vi troviate in Alaska, non vi venga mai in mente di fare skydive con il vostro alce!

  1. In Arizona è vietato l’alloggio per più di 6 ragazze nella stessa casa

Nella contea di Maricopa vige una legge che impone l’assoluto divieto a più di sei ragazze di vivere nella stessa abitazione. Il motivo di questa curiosa legge è la credenza che sei donne nella stessa dimora altro non potrebbero fare, che gestire un bordello. Sarà forse questo il motivo della prossima legge?

  1. Possedere più di due vibratori personali in Arizona è assolutamente vietato.

Credo che questa legge non abbia bisogno di ulteriori commenti. L’afoso stato dell’Arizona dovrebbe dare un po’ di fiducia in più alle nostre amate donne!

  1. Divieto di lanciare proiettili dalla vostra autovettura in Colorado

Semmai doveste trovarvi in Colorado, fate assoluta attenzione a non lanciare i vostri proiettili fuori dalla auto su cui vi trovate. Il fatto più curioso è che, in Colorado, per possedere un arma da fuoco non avrete bisogno né di una licenza, né di una registrazione dell’arma, ma non fatevi mai sorprendere a inquinare il suolo cittadino con i vostri sporchi bossoli!

  1. In Alaska è illegale portare una fionda nascosta senza una licenza specifica.

Ad Haines, in Alaska i bambini saranno sicuramente i più sfavorevoli rispetto a questa bizzarra legge. Strano come l‘Alaska, Stato con il maggior numero di abitanti che possiedono un’arma (3 persone su 5 ne hanno almeno una) ci si preoccupi a regolamentare il possesso di un’innocua fionda.

  1. Divieto di fare rifornimento da soli in New Jersey

Sono le 03:00 del mattino, sei in riserva e stai cercando a tutti i costi una pompa per fare benzina: se ti trovi a New Jersey, a meno che non ci sia qualche sfortunato benzinaio nottambulo, ti conviene iniziare a spingere la macchina verso casa.

  1. Vietato uccidere il Bigfoot

Se nel caso incontraste il Bigfoot per le strade di Washington, sappiate che è assolutamente vietato ucciderlo. Seppur nessuno sappia cosa sia e dove si trovi, se ti saltasse in testa di dichiarare di aver ucciso il Bigfoot (o Sasquatch), sappi che rischierari anche la galera.

  1. In Wisconsin è illegale vendere biscotti fatti in casa

Avete presente i classici baracchini americani che vendono limonata? Se pensaste di fare lo stesso con i vostri dolcetti, beh vi consiglio di stare lontani dallo stato del Wisconsin, rischiereste fino a 6 mesi di prigione!

  1. Vietato bestemmiare e ubriacarsi in pubblico

Lo stato del West Virginia sembrerebbe avere delle idee molto rigide riguardo il decoro da mantenere nei luoghi pubblici. Forse non sapete che la sanzione per imprecare o bestemmiare pubblicamente è di appena 1$.

  1. In Mississippi è vietato disturbare un funzionario di Chiesa.

Concludiamo con l’ultima tra le leggi più bizzarre degli U.S. Nel piccolo stato del Mississippi è assolutamente proibito importunare alcuna figura ecclesiastica. La pena è la reclusione, ma è sempre meglio di uno spintone da Papa Francesco, no?

 

Giovanni Perna

 

Leggi anche: Foto iconiche: 5 rivoluzioni silenziose nella pop culture 

Giovanni Perna

Cosa mi piace fare nella vita? Troppe cose, ma "creare" prima di tutto. Che siano testi, musica o arte in ogni sua forma, amo creare cose che lascino un'impronta, che non facciano pensare "questa cosa l'ho già vista". Non mi piacciono le etichette, non mangio cibi preconfezionati. Amo la moda, odio chi la segue. Per il resto sono solo Giovanni.
Back to top button