Messaggi subliminali tra realtà e fantasia

Ricordo un episodio de I Simpson, in cui uno spot ‒ attraverso il canto e il ballo di alcune danzatrici ‒ lanciava messaggi subliminali per far arruolare gli americani.

Durante la Prima guerra mondiale successe una vicenda simile: per iniziativa del presidente Wilson, infatti, fu istituita la Division of pictorial publicity con l’obiettivo di far circolare stimoli visivi per spronare gli uomini ad arruolarsi.

Un esempio: l’enorme diffusione, in quegli anni, delle immagini di pin-up che tempestarono diversi giornali e riviste.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi