ExtraPrimo Piano

La dura verità: il fidanzamento riparatore e un (NON) biglietto per il Messico

Sei invitato alla nostra festa di fidanzamento.

Siamo così felici di annunciarvi il nostro fidanzamento riparatore.

Quest’estate abbiamo fatto un guaio perché abbiamo ben pensato che i preservativi costavano troppo. Lei, ora, è incinta e io non ho i soldi per andare in Messico.

Le nostre famiglie, anche se siamo nel 2019, ci impongono di proseguire una relazione occasionale andata a finire in una gravidanza semplicemente perché i nostri vicini e tutto il paese potrebbero parlare male di noi.

OH POVERA VECCHIA CASATA DI PAESE!

Il nostro bambino ci sentirà litigare e odiarci, sappiatelo, ma almeno avrà due genitori in casa. Non sia mai detto che noi non ci prendiamo le nostre responsabilità.

Ah e mi raccomando, i figli alle coppie gay no!

La morale della favola e la dura verità di oggi vi mostra come sia meglio un preservativo oggi che un bambino da avere senza soldi, senza casa, senza indipendenza e senza amore domani.

Leggi le nostre dure verità, clicca qui

La Redazione

Ciao! Sono la Redazione de La Testata – Testa l’informazione. Quando non sono impegnata a correggere e pubblicare articoli mi piace giocare a freccette con gli amici.
Back to top button