Invincible

Ecco un personaggio a cui sono debitore.

Invincible mi ha divertito, mi ha fatto tornare bambino, non perché rassomigli alle storie che leggevo da piccolo, facendo dunque leva su una sorta di effetto nostalgia, quanto perché mi ha restituito un entusiasmo che avevo solo da piccolo.
L’attesa per l’uscita del numero successivo, meraviglia per i testi e i disegni, cosa sempre più rara per chi ha letto molti fumetti.
Soprattutto Invincible mi ha fatto nuovamente amare un genere che pensavo non avesse più nulla da darmi, mi ha fatto tornare voglia di disegnare quel tipo di personaggio e per questo gli devo molto. Grazie, Invincible.

Alessandro Mastroserio

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi