ExtraPrimo Piano

Lo spirito della cosa donata

Marcel Mauss è un antropologo francese, che concentrò i suoi studi sul fenomeno del dono.

Il dono è composto da tre distinti momenti, dare-ricevere-ricambiare, ed è basato completamente sul principio di reciprocità.

Per definizione il dono è gratuito ma, tutte le volte che ne facciamo uno, aspettiamo di essere ricambiati. Mauss lo chiama hau, ovvero lo spirito della cosa donata, che rimane nell’oggetto donato e pone il ricevente in una condizione di debito, obbligandolo a ricambiare; solo così le forze torneranno in equilibrio.

 

Clicca qui per scoprire altre curiosità!

La Redazione

Ciao! Sono la Redazione de La Testata – Testa l’informazione. Quando non sono impegnata a correggere e pubblicare articoli mi piace giocare a freccette con gli amici.
Back to top button