A’ pucundria

La pucundria è un sentimento tipico napoletano. È una sorta di tristezza, mancanza, malinconia.

Malinconia per qualcosa che non c’è stato, ma sarebbe potuto accadere. La persona che sta a’ pocundria non nota il mondo circostante, ma è chiusa in sé immaginando sfumature di realtà in cui sarebbe potuta essere felice. Forse nemmeno le manca qualcosa, è lei per prima a mancare.

Grazie a Pino Daniele e alla sua Appocundria, oggi il termine è anche nei vocabolari della lingua italiana:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi