Le dieci curiosità che non sapevi su Nicole Kidman

di Marianna Allocca

Nicole Mary Kidman nasce il 20 giugno 1967 a Honolulu, alle Hawaii (Stati Uniti), da una ricca famiglia australiana di lontane origini inglesi, scozzesi e irlandesi. È figlia di Antony David Kidman, biochimico e psicologo e di sua moglie Janelle Ann MacNeille, un’insegnante di infermieristica.

Al momento della nascita, il padre era uno studente laureato all’Università delle Hawaii a Manoa e si occupava delle ricerche di una cura contro il cancro a Washington D.C. ma era spesso costretto a trasferimenti: per questo la figlia nacque nelle Hawaii. Inoltre, durante la permanenza negli Stati Uniti, i genitori di Kidman avevano partecipato alle manifestazioni contro la guerra del Vietnam.

La famiglia Kidman si trasferì in Australia quando Nicole aveva quattro anni, nel momento in cui il padre diventò professore della facoltà tecnologica dell’Università di Sydney. Kidman ha una sorella minore, Antonia, che lavora come conduttrice televisiva e giornalista. La giovane Nicole, molto portata per la recitazione durante la sua giovinezza, iniziò la sua attività a tre anni prendendo lezioni di balletto, che dovette però abbandonare. In seguito frequentò la Lane Cove Public School e il North Sydney Girls’ High School, per poi andare a studiare corsi di arte drammatica e mimo al Victorian College of the Arts di Melbourne e al Phillip Street Theatre di Sydney.

Oggi è una grande attrice, e per conoscerla meglio, ecco a voi dieci curiosità su Nicole.

 

 

  1. La Kidman sognava di fare la ballerina, ma dovette rinunciarvi a causa della sua elevata altezza (1.80cm). Ha dovuto persino rinunciare ad indossare i tacchi durante il matrimonio con Tom Cruise per non esasperare la differenza di statura.

 

  1. L’attrice ha una strana e curiosa fobia per la luce solare. Spesso, durante i set, chiede di limitare le scene di lunga durata sotto i raggi del sole. Curioso come in The Others interpreti una mamma che protegge i suoi figli, i quali soffrono di una rara malattia della pelle causata dall’esposizione al sole. Ciò è spiegabile data la pelle diafana dell’attrice.

 

  1. La sua migliore amica è Naomi Watts, attrice Britannica. Si conobbero a un provino per uno spot pubblicitario quando non erano ancora famose e da allora sono diventate due sorelle. Quando la Kidman si separò da Cruise, Naomi decise di condividere l’appartamento con l’amica. Al Women In Film 2015 Crystal + Lucy Awards salirono sul palco con in testa delle cuffiette da doccia dandosi un bacio davanti alla platea, dove sedevano anche i rispettivi mariti.

 

  1. Nicole è anche una grande cantante. Nel film Moulin Rouge iniziò a cantare per motivi di ruolo. In seguito, la Kidman ha pubblicato più di un singolo (anche Robbie Williams richiese la sua presenza in Somethin’ Stupid), registrando inoltre una canzone per Happy Feet.

 

  1. Sul set di Moulin Rouge, del regista e amico Baz Luhrmann, Nicole si fratturò una costola. A causa di questo dovette rinunciare a Panic Room, ruolo che poi andò a Jodie Foster. L’attrice è tuttavia presente in un cameo vocale (quando risponde al telefono come nuova compagna del marito di Meg, ovvero la protagonista).

 

  1. Nel film The Hours, Nicole Kidman, per interpretare il ruolo Virginia Woolf, fu particolarmente imbruttita, ma dovette anche imparare nuovamente a scrivere. Questo perché l’attrice è mancina, e ciò le costò molta fatica ed impegno.

 

  1. Dopo il film Dogville, Nicole Kidman affermò d’essere uscita dalle riprese “molto turbata”, dichiarando che non avrebbe mai più accettato di lavorare con il regista danese Lars Von Trier. Successivamente, le venne anche proposto il ruolo di Mrs.H. in Nymphomaniac, ma lei rifiutò e la parte fu assegnata all’attrice Uma Thurman.

 

  1. Nel film Ritratto di Signora fu obbligata a diminuire ancora di più il suo giro vita. Per far ciò, la Kidman dovette indossare un corsetto che la costrinse a restare a letto per ben due settimane per superare lo stress emotivo e fisico dopo ogni ripresa.

 

  1. Nel 1990, la Kidman interpreta il ruolo di una giovane neurochirurga nel film Giorni di tuono. Sul set c’era anche l’attore Tom Cruise, il quale interpretava il ruolo di un conducente di vetture. Tra i due fu amore a prima vista e le nozze arrivarono lo stesso anno, alla vigilia di Natale.

 

  1. L’attrice ha rifiutato di interpretare il personaggio di Katherine Hepburn di The Aviator (ruolo assegnato a Cate Blanchett, che con questo ruolo ha vinto l’Oscar come miglior attrice non protagonista) e il ruolo di Catwoman dell’omonima pellicola uscita nel 2014.

 

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi