L’etimologia dei sentimenti intraducibili – Thalassophilia

C’è chi guardando il mare ne prova timore e chi, invece, potrebbe trascorrere ore a cercare il punto esatto in cui il blu del cielo e dell’acqua si fondono insieme. Queste ultime sono affette da thalassophilia, un incondizionato amore per l’oceano nel quale trovano conforto.

“Nelle città senza mare chissà a cosa si rivolge la gente per ritrovare il proprio equilibrio. Forse alla luna.”
(Banana Yoshimoto)

 

Foto di Ilaria Aversa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi