Sfogliatelle di rovo – come fu svelata l’antica ricetta del tipico dolce campano

In tempi antichi, nel convento di San Gregorio Armeno, officiava una monaca conosciuta in tutta Napoli per le sue abilità dolciarie uniche.

Un pasticciere del luogo, affascinante come il diavolo, la rincorreva da mane a sera lungo via Dei Tribunali tentandola con dolci promesse e baci pralinati.

La monaca, infine ammaliata,  si lasciò andare e gli offrì la ricetta della sfogliatella, la sua dote segreta.

Per di più si dice che non sia stata l’unica cosa che gli abbia offerto quella notte!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi