ExtraPrimo Piano

Billy Milligan: l’uomo che ha ispirato “Split”

Sapete che il personaggio protagonista del film Split (2017 – regia e sceneggiatura di M. Night Shyamalan) è ispirato alla famosa figura di Billy Milligan?

William Stanley Milligan (1955-2014) è stato un criminale statunitense processato per aver rapito, violentato e rapinato tre studentesse universitarie, per poi essere assolto in seguito per infermità mentale.

Il criminale è passato alla storia, però, per una sua peculiare caratteristica: il suo disturbo dissociativo della personalità.

Milligan è stato assolto poiché, a seguito di lunghe e accurate perizie psichiatriche, è stato dimostrato che l’autore dei suoi crimini non era “lui” ma “alcune” delle sue coesistenti personalità.

Infatti, Billy conviveva con ben 24 personalità differenti, ognuna con la sua vita privata e caratteristiche fisiche personali – da Shawn, 4 anni e sordo, a quella di Ragen, 23 anni, sano e dotato di una forza sovrannaturale.

La Redazione

Ciao! Sono la Redazione de La Testata – Testa l’informazione. Quando non sono impegnata a correggere e pubblicare articoli mi piace giocare a freccette con gli amici.
Back to top button