IntrattenimentoPrimo Piano

Villa Pignatelli si veste di musica

di Francesca Caianiello 

Dalla tradizione alla contemporaneità, le emozioni, la passione, la commozione. L’intramontabile eleganza della musica classica.

Durante la mattinata di ieri, domenica 6 maggio 2018, a Villa Pignatelli si è tenuto un concerto gratuito degli “Amici del ‘700 Napoletano”.
Gli spettatori hanno potuto aggirarsi tra le meravigliose stanze della Villa, arredate con sontuose poltrone d’epoca e lampadari di Murano, fino a giungere alla sala antistante al meraviglioso giardino, dove hanno potuto assistere al concerto.

A presentare l’evento e la compagnia, Denise Pagano, il direttore responsabile di Villa Pignatelli, che dopo aver illustrato il programma al suo pubblico ha dedicato l’evento alla memoria di Carmela Peduto, estimatrice d’arte e degli eventi presentati in Villa.

Il direttore artistico Marco Traverso ha guidato sapientemente il pubblico attraverso squarci temporali dal 1700 fino all’epoca contemporanea.
Prendendo la parola ogni qual volta si passasse ad un periodo musicale diverso, ha saputo intrattenere il pubblico per poco più di un’ora in modo impeccabile, facendo sì che al termine del concerto tutti gli spettatori desiderassero che lo spettacolo continuasse.

Attraversando i piacevoli valzer e le simpatiche polke che richiamavano le radici della tradizione napoletana, grazie al mandolino suonato da Salvatore Traverso, fino a melodie più romantiche con il flauto di Marcello Masi. Aree interpretate con lucidità e impeccabilità da Myriam Traverso, il tutto con l’accompagnamento del pianoforte.
Fino al gran finale: la riproduzione di brani anche contemporanei, le colonne sonore di alcuni dei film più celebri (per citare un esempio “Nuovo cinema paradiso”) suonate dal direttore artistico Marco Traverso e interpretate dalla meravigliosa voce del soprano Clementina Regina.
Gli artisti hanno avvolto il proprio pubblico in un vortice di emozioni, suscitando non poche volte commozione.

Ma gli spettacoli degli “Amici del ‘700 Napoletano” non sono ancora terminati!
Potrete avere il piacere di ascoltare la loro musica: il 12 maggio alle ore 20:00 e il 9 giugno alle ore 21:00 saranno al Complesso Monumentale di San Lorenzo Maggiore a Napoli per presentare “Le Quattro Stagioni” di Vivaldi, mentre sabato 2 giugno, nello stesso Complesso, alle ore 21:00, presenteranno un concerto in cui riproporranno alcune delle colonne sonore dei film più celebri. Potete seguire il calendario degli eventi sul sito internet della compagnia.

Cosa aspettate? Ci sono emozioni che non tramontano mai e quelle trasmesse dalla musica classica sono fra queste.

La Redazione

Ciao! Sono la Redazione de La Testata – Testa l’informazione. Quando non sono impegnata a correggere e pubblicare articoli mi piace giocare a freccette con gli amici.
Back to top button