IntrattenimentoPrimo Piano

Il creatore dell’universo? Uno spaghetto volante

Si dice che il creatore dell’universo abbia le sembianze di uno spaghetto tentacolare con polpette e che, in preda a una marcata intossicazione alcolica, abbia creato il mondo come noi lo conosciamo.

Il ragionamento non fa una piega, altrimenti come si spiegherebbero le imperfezioni della realtà?

Il pastafarianesimo è una religione fondata da Bobby Henderson – il profeta – per protestare contro la decisione del consiglio per l’istruzione del Kansas di insegnare il creazionismo nei corsi di scienze come un’alternativa alla teoria dell’evoluzione.

Questo credo è considerato come una religione parodistica, ma attenzione, non lasciatevi ingannare dalle male lingue: i pastafariani non amano ritenersi tali e combattono ogni giorno per essere ritenuti religione ufficiale. In alcuni Paesi è già così: Nuova Zelanda (2015) e Paesi Bassi (2016).

Gli adepti sono vestiti da pirati e al termine di ogni preghiera gridano insieme un ramen, tipico piatto giapponese a base di noodles. Tutto ciò è descritto nel loro fumetto ufficiale che consiglio assolutamente di non perdere.

In Italia la Chiesa Pastafariana si è fatta promotrice di DioScotto, una campagna di protesta contro il reato di bestemmia ancora oggi presente in Italia. È in nome della libertà di espressione che l’ordine ha inaugurato la sua lotta; in uno Stato laico vigono ancora echi di una società forgiata su stampo cattolico.

Ma le iniziative della Chiesa Pastafariana Italiana non finiscono qui: DioScotto ha infatti organizzato il festival delle arti censurate Ceci n’est pas un blasphème, sempre in nome della libertà di espressione, artistica e di satira.

Segui e supporta l’evento e non perderti le nostre interviste agli ospiti di questa bella quanto fondamentale iniziativa!

Raffaele Iorio

Non perderti: Iniziativa laica: la libertà di scegliere non è peccato.

Raffaele Iorio

Raffaele non sa per nulla essere spiritoso, è per questo che ha ingaggiato un umorista per scrivere la sua biografia. Ad oggi nessuno ancora si è fatto vivo.
Back to top button