L’etimologia dei sentimenti intraducibili: Athazagorafobia

La parola italiana Athazagorafobia descrive l’irrazionale paura di cadere nell’oblio, nel dimenticatoio della mente della persona amata.

Esprime il desiderio di restare incancellabili, unici.

Un processo inevitabile quello di essere dimenticati, ma sfido chiunque ad accettare tale situazione senza battere ciglio.

immagine da internet di Gianluca Gallo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi