Che cos’è la quarantena?

In questo periodo si è usata spesso questa parola, ma cosa significa realmente? Da dove proviene?

Fin dal Medioevo le epidemie erano purtroppo un evento frequente a cui dovevano andare in contro le popolazioni, una fra tutte quella della peste nera. A farne le spese erano soprattutto le grandi città commerciali marittime la cui più importante era senza dubbio Venezia.

Quarantena è difatti proprio una parola di origine veneziana e indicava i quaranta giorni di isolamento che si credevano necessari per estinguere il morbo.

In realtà senza i giusti trattamenti questo periodo del tutto aleatorio non aveva una vera valenza medico-sanitaria ma veniva comunque scelto per la sua valenza biblica, basti pensare ai quaranta giorni di Gesù nel deserto o la quaresima. I quaranta giorni erano quindi considerati come simbolo di espiazione innanzitutto spirituale.

Con il progresso della medicina si è capito che in realtà l’isolamento del paziente dipende dal periodo di incubazione del virus e pertanto variabile.

E voi? Cosa fareste chiusi in casa per quaranta giorni?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi