Non aprite quell’ombrello

“Nooo non aprire l’ombrello in casa!”: quante volte l’abbiamo detto o sentito dire; ebbene, anche l’ombrello rientra tra gli amuleti della sfortuna.

Innanzitutto, perché i preti erano soliti aprire ombrelli neri sopra i moribondi, durante l’estrema unzione, perciò il gesto ha assunto una connotazione negativa, associato alla morte.

E poi perché, ombrelli aperti venivano utilizzati nelle case della povera gente per tappare i buchi nel tetto, dunque ripetere l’azione è visto come auto-augurarsi una condizione di miseria.

O ancora, una spiegazione più “semplice” risalente all’800 è che la punta di ferro dell’oggetto avrebbe potuto ferire qualcuno.

Nelle superstizioni precedenti… Volevo un gatto nero

La leggenda del gatto nero: fra superstizione e fortuna.

Specchio specchio delle mie brame

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi