Medioevo: un deciso profumo di ascella

Ricco di superstizioni, il Medioevo, oltre che essere un periodo buio è stato anche un’epoca molto sudicia, soprattutto per l’igiene personale.

Che bello questo Medioevo, eh!

Si credeva, per esempio, che l’acqua dilatando i pori favorisse l’ingresso nel corpo ai vapori pestilenziali, pertanto si adottarono soluzioni di lavaggio a secco, come strofinarsi con panni odorosi, che lasciavano molto a desiderare,

Se non altro l’olfatto si abitua agli odori, dunque non doveva essere tanto insopportabile, rispetto ad oggi, quel deciso odore di ascella sudata.

Leggi anche Quando inizia il Medioevo?

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi