La tribù Kayapo e la nascita del fuoco

Secondo un’antica leggenda della tribù Kayapo, un gruppo di indios brasiliani, la scoperta del fuoco sarebbe avvenuta grazie a un giaguaro.

Per colpa di una serie di scongiurati eventi, un giorno, il giovane Botoque restò intrappolato su un dirupo. Di lì passo un giaguaro che l’aiutò a scendere e non avendo figli lo adottò.

Nella tana del giaguaro scoppiettava un fuoco con il quale si cucinava il cibo. Ma in seguito a un litigio con la moglie dell’animale, indigena ostile al fanciullo, Botoque uccise la donna e impaurito si diresse verso la sua vecchia tribù.

Allora gli uomini, dopo aver provato la carne cotta, decisero di rubare il fuoco all’animale, conquistandosene le antipatie.

Da quel giorno il giaguaro giurò vendetta agli uomini diventandone il peggior nemico.

Leggi anche La storia di Pirandello e le parole vuote

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi