Zanzara

Siamo in quel periodo dell’anno in cui tutti iniziano a girare con la pelle delle caviglie lacerata e scorticata dal troppo grattarsi. La causa? Inutile dirlo, la sappiamo bene. E il modo migliore per parlare della belva che durante i mesi estivi si pone all’apice della catena alimentare, è quello di rappresentarla nella sua vera forma, che è poi il motivo per cui dai più è conosciuta con questo nome.

La zanzara tigre è un animale mitologico che, quando sceglie la sua preda, si rivela nel suo vero aspetto e divora il povero malcapitato. La sua progenie si presenta come una miriade di minuscoli ditteri che conservano l’aspetto insettoso, i quali si nutrono del sangue delle prede che poi andranno a offrire in dono alla loro madre per nutrirla. La leggenda dice che chiunque venga marchiato da una puntura, un giorno diventerà una preda della grande madre.

Scenari inquietanti a parte, creare chimere di questo genere è divertentissimo e stimola un sacco l’immaginazione. Quindi, chissà che in futuro si vedranno in giro tante altre creature bizzarre!

 

Alberto De Vito Piscicelli

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi