Perché un etero va al Pride? C’è ancora bisogno di rispondere?

La promessa che faccio a me stessa e a voi è quella di difendere sempre i diritti delle persone, che sia con la penna o con la spada.

Che poi, certe volte, è lo stesso.

Non è che io sia qualcuno di importante, però sono una persona e fino a quando ascolterò parole di odio nei confronti di un qualsiasi essere umano solo ed unicamente per i suoi gusti sessuali, per la sua pelle, per la sua religione, per la sua non religione, per le sue attitudini e via discorrendo, allora dirò sempre la mia.

Ho ascoltato troppi amici non rispondere, in quel silenzio assordante dopo un: – Ricchione- , li ho visti troppi volte girarsi perché, ahinoi, rispondere vorrebbe dire scontrarsi e farsi sicuramente male.

Troppe storie finite male, suicidi, omicidi, botte, dolore su dolore e poi il vuoto totale e la vita si fa pesante al suono della prossima ingiustizia.

  • 15 giugno 2019. Avellino Pride 2019. Abellinum Pride ad Atripalda 
  • 15 giugno 2019. Brescia Pride 2019
  • 15 giugno 2019. Vicenza Pride 2019
  • 15 giugno 2019. Varese Pride 2019
  • 15 giugno 2019. Torino Pride 2019
  • 15 giugno 2019. Liguria Genova Pride 2019
  • 15 giugno 2019. Avellino Pride 2019
  • 22 giugno 2019. Siracusa Pride 2019
  • 22 giugno 2019. Bologna Pride 2019
  • 22 giugno 2019. Mediterranean Pride Napoli 2019
  • 22 giugno 2019. Frosinone Pride 2019
  • 29 giugno 2019. Milano Pride 2019
  • 29 giugno 2019. Catania Pride 2019
  • 29 giugno 2019. Bari Pride 2019
  • 29 giugno 2019. Treviso Pride 2019
  • 28 giugno 2019. Palermo Pride 2019
  • 6 luglio 2019. Toscana Pride 2019. Pisa Pride 2019
  • 6 luglio 2019. Cagliari Sardegna Pride 2019
  • 6 luglio 2019. Asti Pride 2019
  • 6 luglio 2019. Brianza Monza Pride 2019.
  • 20 luglio 2019. Matera Pride 2019
  • 27 luglio 2019. Rimini Pride 2019
  • 27 luglio 2019. Reggio Calabria Pride 2019
  • 27 luglio 2019. Campobasso Molise Pride 2019
  • 16 agosto 2019. Gallipoli Salento Pride 2019
  • 14 settembre 2019. Sorrento Pride 2019
  • 14 settembre 2019. Novara Pride 2019                                                                                         In aggiornamento

Poniamoci questa domanda:

perchè un etero dovrebbe partecipare al Pride?
In molti se lo chiedono, in molti non sanno dare la risposta, quindi ve ne fornirò qualcuna:

1- partecipare al Pride vuol dire supportare una causa che in realtà non dovrebbe nemmeno esistere. Io vado a letto con chi voglio, amo chi voglio, sono gay, etero.

Sono io.

Che causa è quella per cui siamo noi stessi?

2- perché ballo per le vie della mia città, con il viso completamente truccato mentre qualcuno mi spruzza acqua da una pistola

3- perché supportare l’amore non passa mai di moda

 

 

 

 

4- perché supportare il sesso non passa mai di moda

5- perché molte persone sono morte solo per darci la possibilità di manifestare ciò che siamo e noi possiamo onorarle e ricordarle

6- perché ti rifai gli occhi

7- perché il diritto di manifestare va esercitato in tutte le occasioni possibili, senza controversie non esiste democrazia

8- perché “ho molti amici gay, ma” possa scomparire dal mondo

9- perché bisessualità e pansessualità non siano più qualcosa di strano

10- perché si possa vedere una famiglia con due mamme o due papà tutti i giorni fuori la scuola dei nostri figli

11- perché mio figlio, un giorno, possa essere chi desidera

12- perché i figli di tutti possano dare amore a un bambino

13- perché nessuno preghi più per scacciare un demonio che non esiste: l’omosessualità

14- perché un uomo possa vestirsi di rosa ed essere etero, gay, bisessuale, trasessuale o gattaro, non importa, ma che possa vestirsi di rosa senza che nessuno gli dica:- Frocio-

15- perché una donna possa tagliare i capelli, amare il calcio, la birra, il sesso o una qualsiasi attività o attitudine considerata maschile, senza essere considerata per forza lesbica. Magari, senza essere considerata e basta.

Perché diciamocelo, cari lettori, anzi, caro lettore, tu che magari ora stai pensando a Dio, che credi che Lui non voglia vedere due uomini baciarsi, tu che credi che la pioggia sia fatta delle lacrime versate da Cristo, abbattuto dal peccato.

Tu, ricordati che se ci credi, Cristo è morto per noi.

Tutti.

Benedetta De Nicola

 

Leggi anche La cura

Mi permetto di fare una dedica, queste parole scritte da una persona qualsiasi, le vorrei dedicare a tutti coloro che soffrono o sono morti a causa dell’omofobia. Seppur può apparire smielato, scontato o superfluo, voglio solo dirvi che non siete soli.

Foto di Raffaele Iorio

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi