“Sorridi… Domani sarà peggio”

È mattina, sei sveglio da poco, devi sbrigarti altrimenti perderai il treno. Prendi subito le fette biscottate, ne afferri una, inizi a spalmarci la Nutella. È pronta, la porti alla bocca, scivola, cade, guardi il tavolo… ma che… @#$%&! È caduta a terra, dal lato della Nutella…

Se mi dite che non vi è mai capitato non vi credo. È una legge! E per la precisione è la Legge di Murphy, che molto “simpaticamente” afferma «Se qualcosa può andar male, lo farà».

Perciò, miei cari, perdete la speranza tanto sarà sempre la stessa triste storia.

La storia vuole che il povero sconsolato Edward Aloysius Murphy fosse uno degli ingegneri militari dell’United States Army Air Corps che, nel 1949, si occupava degli esperimenti con razzo-su-rotaia compiuti dalla USAF per verificare la tolleranza del corpo umano alle violente accelerazioni (USAF project MX981).

Uno degli esperimenti prevedeva che dei tecnici montassero, in due possibili modi, un gruppo di 16 accelerometri su diverse parti del corpo del soggetto. Ahimè questi poveretti ne sbagliavano sistematicamente il montaggio, ragion per cui Murphy pronunciò la celebre frase:
«Se ci sono due o più modi di fare una cosa, e uno di questi modi può condurre a una catastrofe, allora qualcuno la farà in quel modo.»

L’assioma di Murphy, per quanto possa essere ironico e sarcastico, riassume in modo intuitivo un evento statistico-matematico.

La stessa Legge della probabilità afferma che per quanto sia improbabile che un dato evento si verifichi non è detto che esso non si attui o che, addirittura, non lo faccia al primo tentativo e ripetutamente a breve distanza di tempo.

Di seguito trovate gli enunciati caricaturali della suddetta Legge, vi faranno sorridere e riflettere al tempo stesso, purtroppo.

Corollari:
– Niente è facile come sembra.
– Tutto richiede più tempo di quanto si pensi.
– Se c’è una possibilità che varie cose vadano male, quella che causa il danno maggiore sarà la prima a farlo.
– Se si prevedono quattro possibili modi in cui qualcosa può andare male, e si prevengono, immediatamente se ne rivelerà un quinto.
– Lasciate a se stesse, le cose tendono a andare di male in peggio.
– Non ci si può mettere a far qualcosa senza che qualcos’altro non vada fatto prima.
– Ogni soluzione genera nuovi problemi.
– I cretini sono sempre più ingegnosi delle precauzioni che si prendono per impedirgli di nuocere.
– Per quanto nascosta sia una pecca, la natura riuscirà sempre a scovarla.
– Madre Natura è una puttana.
La filosofia di Murphy: Sorridi, domani sarà peggio.
Costante di Murphy: Le cose vengono danneggiate in proporzione al loro valore.
Versione relativistica della legge di Murphy: Tutto va male nello stesso tempo.
Chiosa di O’Toole alla legge di Murphy: Murphy era un ottimista.
Settima variante di Zymurgy alla legge di Murphy: Quando piove, diluvia.

 

Anna Russo

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi